eeef chiude la sua prima operazione basata su una comunità locale in UK in cooperazione con la Ore Valley Housing Association e il Renewable Energy Investment Fund

Lo European Energy Efficiency Fund (eeef) ha lanciato l'attività di cooperazione con la Ore Valley Housing Association (OVHA) nel 2012, quando OVHA è divenuta uno dei primi beneficiari dell'Assistenza Tecnica (TA) all'interno del programma di TA fornito dalla Commissione Europea attraverso eeef. Dall'avvio dell'erogazione dei fondi di Assistenza Tecnica, eeef ha lavorato a stretto contatto con OVHA fornendo il supporto allo sviluppo dei progetti per la realizzazione degli investimenti. eeef ha supportato OVHA nella messa a punto di un nuovo perimetro progettuale per l'installazione di turbine eoliche on-shore e la sostituzione di più di 200 caldaie a gas obsolete in edifici residenziali di proprietà di OVHA nella regione scozzese del Fife. Questa operazione dimostra la capacità di eeef di assistere le comunità locali nel superare barriere sia tecniche sia finanziarie, barriere che gli enti pubblici spesso devono affrontare nella pianificazione di progetti collegati alla lotta al cambiamento climatico.

Questo progetto vede tre soggetti finanziatori, Cardenden Heat and Power (CHAP), una controllata di OVHA, il Renewable Energy Investment Fund (REIF) della Scottish Investment Bank ed eeef. eeef ha messo a disposizione di CHAP un finanziamento senior mentre REIF supporta il progetto tramite un prestito junior. Il valore totale dell'investimento è di 4,6 milioni di sterline. OVHA/CHAP hanno immesso la quota di equity e coperto i costi di sviluppo prima del closing finanziario.

Le turbine on-shore saranno situate all'interno della regione di Fife e saranno fornite da leader di mercato come Enercon. L'operatività degli impianti è prevista a partire da Marzo 2017 e il progetto beneficerà di una tariffa fissa garantita per 20 anni dall'Office of Gas and Electricity Markets (Ofgem) cosí come dalla vendita di energia rinnovabile attraverso l'immissione nella rete elettrica nazionale. Complessivamente l'obiettivo del progetto è di raggiungere risparmi annuali di energia primaria del 99% e di anidride carbonica equivalente del 96%.

Il progetto eolico contribuirà al piano di investimento comunitario di OVHA. Il piano prevede iniziative locali che potranno beneficiare dei ricavi generati dal progetto e saranno concordati nell'ambito di una consultazione con la comunità. Si tratta di un'ulteriore dimostrazione di come questo tipo di progetti supportino i gruppi di comunità locali nel massimizzare i benefici derivanti dallo sviluppo di progetti commerciali per la produzione di energia rinnovabile.

Andrew Saunders, Amministratore Delegato di OVHA e alla guida del progetto, ritiene che questa iniziativa sia un ulteriore esempio di approccio collaborativo e innovativo per il superamento sia della povertà energetica sia per l'aumento della quota di energia rinnovabile nel mix di produzione elettrica in Scozia. Il Ministro per lo Sviluppo Economico, l'Innovazione e l'Energia Paul Wheelhouse ha affermato:” Questo progetto da 4,6 milioni di sterline renderà possibile lo sviluppo, costruzione e operatività di turbine eoliche onshore nel Fife orientale. È un ottimo esempio di lavoro di squadra tra le organizzazioni di comunità locali nella zona, incluse quelle per l'edilizia sociale, eeef gestito da Deutsche Bank ed il governo scozzese, che fornirà fino a 1 milione di sterline attraverso il nostro Renewable Energy Investment Fund. Il governo scozzese supporta fortemente lo sviluppo di impianti ad energia rinnovabile, infatti statistiche provvisorie per il 2015 mostrano che le fonti di energia rinnovabile incidono per oltre il 56,7% sul consumo lordo di elettricità in Scozia, con l'eolico onshore come elemento chiave per la crescita sia della nostra fornitura di energia elettrica rinnovabile sia nella realizzazione della nostra visione di una Scozia più verde. Sono felice che questo progetto contribuisca concretamente in questa direzione e anche dell'impatto positivo dato dalla sostituzione delle caldaie in 200 unità abitative di edilizia sociale.”

Kerry Sharp, a capo della Scottish Investment Bank, ha dichiarato che questo progetto aiuta ed è di riferimento per l'ulteriore sviluppo di progetti per l'energia rinnovabile in Scozia e può creare e sostenere importanti posti di lavoro nella regione. Secondo Matthias Benz, Investment Manager di eeef, eeef riconosce il proprio ruolo di supporto alle piccole comunità locali e soggetti pubblici, come le associazioni per l'edilizia residenziale agevolata, nel realizzare progetti per l'efficienza energetica ed energie rinnovabili a partire dalla fase di messa a punto e sviluppo fino all'implementazione finale.

Ore Valley Housing Association

Ore Valley Housing Association è un'associazione scozzese per l'edilizia residenziale agevolata, un soggetto locatore registrato con status no-profit e operante nel Fife centrale. Pur continuando a fornire immobili in affitto di buona qualità e a prezzi accessibili, Ore Valley ha abbracciato un ruolo più ampio come organizzazione della comunità e ha creato una struttura nel gruppo attraverso la quale diversifica le proprie attività a beneficio della comunità stessa. Il gruppo ora include Cardenden Heat and Power Ltd., Ore Valley Energy Ltd. E Ore Valley Heating Ltd., che ha agevolato questi progetti per l'ottimizzazione energetica grazie al supporto dello European Energy Efficiency Fund e del Renewable Energy Investment Fund.

European Energy Efficiency Fund (EEEF)

Lo European Energy Efficiency Fund (EEEF) S.A., SICAV-SIF è una “societé d'investissement à capital variable” governata dalla normativa lussemburghese ed è stato istituito dalla Commissione Europea in cooperazione con la Banca Europea per gli Investimenti. La capitalizzazione iniziale fornita dalla Commissione Europea è stata incrementata con i contributi degli sponsor Banca Europea per gli Investimenti, Cassa Depositi e Prestiti e Deutsche Bank nel ruolo di gestore del Fondo. Questo progetto è il primo di EEEF in UK e dimostra la capacità del Fondo di offrire strutture finanziarie costruite ad hoc sulle necessità della singola iniziativa. Si attesta inoltre come guida per nuove soluzioni finanziarie dedicate ad efficienza energetica ed energie rinnovabili in Europa.

Scottish Investment Bank

La Scottish Investment Bank (SIB) è il braccio d'investimento della principale agenzia scozzese per lo sviluppo economico, Scottish Enterprise, operante in tutta la Scozia in partnership con Highlands and Islands Enterprise. Gestisce un portafoglio di fondi di co-investimento che include lo Scottish Co-investment Fund e lo Scottish Venture Fund, parzialmente finanziati dallo European Regional Development Fund (ERDF), lo Renewable Energy Investment Fund e lo Scottish Recycling Fund. SIB è la pietra angolare tra gli investitori coinvolti nello Scottish Loan Fund, a gestione privata da parte di Maven Capital Partners, ed investe anche nel fondo di scienze della vita di Epidarex Capital. I nostri fondi di investimento supportano la raccolta finanziaria delle PMI scozzesi per garantire che attività finanziare con potenziale di crescita ed export abbiano adeguato accesso ai capitali necessari. Mettiamo inoltre a disposizione un team di specialisti per la Financial Readiness per aiutare le aziende a predisporre nuovi investimenti e ad accedere all'opportuna finanza.

Renewable Energy Investment Fund

Il Renewable Energy Investment Fund (REIF) è stato lanciato nell'Ottobre 2012 ed è gestito dalla Scottish Investment Bank, il braccio d'investimento di Scottish Enterprise per conto del governo scozzese e delle sue Agenzie per le Imprese.

L'obiettivo è promuovere l'uso di energia da specifiche fonti rinnovabili e guidare ulteriori investimenti all'interno del settore delle rinnovabili in Scozia. Con 103 milioni di sterline di funding disponibile per prestiti a condizioni economiche di mercato, investimenti in capitale di rischio e garanzie, REIF investe in progetti che supportano la produzione di energia da fonte rinnovabile o rappresentano una tecnologia innovativa per il settore delle rinnovabili. Le aree di interesse di REIF comprendono progetti che accelerano la crescita del settore dell'energia rinnovabile nell'ambito marino in Scozia, aumentano la proprietà delle comunità locali di impianti ad energia rinnovabile o supportano reti di teleriscaldamento alimentate a fonte rinnovabile. L'obiettivo comune a tutte le iniziative di REIF è far crescere il settore delle energie rinnovabili in Scozia e tutti i progetti che dimostrano potenziali benefici economici.

Torna indietro